fbpx
17/06/2021

Sun Ballast c'è, con materie prime sempre disponibili

La carenza di materie prime, tra cui l’alluminio, sta creando notevoli problemi alle aziende del settore, ma non a Sun Ballast, che lavora con il cemento e ha scorte di prodotti dislocate presso centinaia di distributori in tutta Europa.

La crescita vertiginosa della domanda, le difficoltà nei trasporti (vedi la nave Ever Given incagliata nel Canale di Suez), l’aumento inevitabile dei prezzi: sono tanti i fattori alla base della carenza di materie prime che sta causando vari problemi alle aziende.

Tra le materie in questione, l’alluminio, una delle componenti più utilizzate nel nostro settore delle strutture per fotovoltaico.

Sun Ballast realizza la maggior parte delle sue strutture per pannelli solari in cemento, per questo riesce a esaudire puntualmente ogni richiesta e nei primi 5 mesi del 2021 ha addirittura aumentato la produzione del 46%

GUARDA I NOSTRI PRODOTTI

E la nostra velocità di esecuzione permette al cliente di avere il prodotto in tempi brevi.

Per ottenere questo risultato, produciamo migliaia di zavorre ogni settimana: non solo per far fronte alla domanda, ma anche per creare uno stock di magazzino sempre pronto e disponibile, in Italia e in Europa.

Sun Ballast collabora infatti con centinaia di distributori in tutta Europa, che non si limitano a vendere prodotti, ma fanno anche magazzino dislocato, così che le strutture per fotovoltaico siano sempre in prossimità del cliente finale, ovunque esso sia.

Per questo, anche in una congiuntura internazionale complessa, Sun Ballast c’è, sta bene e garantisce prodotti e servizi eccellenti, rispettando sempre le tempistiche.

GUARDA I NOSTRI PRODOTTI

Richiedi ora un

Preventivo Personalizzato

compila il modulo

Hai bisogno di

Assistenza Tecnica?

CONTATTACI SUBITO